Finale 1^ Torneo “Tutti Insieme” – Campionato Scolastico di Calcio Balilla Integrato

Pubblicato il 10 aprile 2018

Si terranno al Parco Tutti Insieme di Roma, giovedì 12 aprile dalle ora 9.30 alle 12.30 le Finali del primo Trofeo OSO- Ogni Sport Oltre di Calcio Balilla Integrato assegnato alla miglior squadra di Calcio Balilla “integrata” del Lazio. All’evento parteciperanno ben 120 atleti divisi in 28 squadre composte da 4 giocatori –2 diversamente abili e 2 normodotati– in rappresentanza di 25 istituti supportati da pubblico “tifante” tra ragazzi/genitori/insegnanti/operatori ad incitare la propria squadra in una vera e propria festa dello sport paralimpico all’insegna dell’inclusione!

A testimonianza dell’unicità e dell’importanza, pratica e simbolica, di un percorso attivato grazie ad un bando della Fondazione Vodafone Italia ed alla comunità digitale OSO – Ogni Sport Oltre a presenziare e premiare partecipanti e vincitori saranno: Luca Pancalli, Presidente Comitato Italiano Paralimpico, Francesco Bonanno Presidente Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla,Paolo Belli Presidente Associazione Nazionale Italiana Cantanti, Antonella Cultrera di Montesano Fondazione Vodafone Italia e Nicola Cavallone Presidente Consorzio di solidarietà Sociale Tiresia.

La Fondazione Vodafone Italia, ha istituito il bando nazionale “Call for Ideas” raccogliendo proposte e iniziative per favorire un cambiamento culturale ed un sostegno efficace alla diffusione della pratica sportiva tra persone con disabilità fisiche, sensoriali ed intellettivo-relazionali in Italia. La Federazione Paralimpica di Calcio Balilla, Nazionale Italiana Cantanti, e il Consorzio Sociale Tiresia hanno partecipato al bando e, dopo un’attenta e rigorosa selezione, sono risultate tra le 11 vincitrici grazie all’idea davvero unica di realizzare la prima edizione del Torneo “Tutti Insieme” – Torneo Integrato di calciobalilla che ha coinvolto in tutto 25 istituti di scuole superiore di secondo grado del Lazio e circa 10.000 studenti.

La prima edizione del Torneo Scolastico di Calciobalilla “integrato” ha visto coinvolti gli studenti dei primi due anni delle scuole superiori organizzati in squadre integrate composte da 4 alunni: 2 diversamente abili disabili e 2 alunni abili con il preciso scopo quindi portare lo sport paralimpico a scuola con esempi concreti di pratica che hanno coinvolto, tecnici ed istruttori federali. Negli incontri effettuati è stato donato ad ogni istituto, un tavolo di calciobalilla modello “Special” ovvero un tavolo appositamente studiato e realizzato, ed omologato ufficialmente, per permettere anche a chi non deambula ed è costretto su una sedia a rotelle di poter praticare questo sport.

Ad ospitare la premiazione sarà una cornice importante: il Parco Tutti Insieme, Via Tenuta della Mistica a Roma, area realizzata dall’Associazione Nazionale Italiana inaugurata nel giugno del 2014 proprio con l’obiettivo di veicolare due messaggi importanti come quelli dell’incisività e dell’integrazione. Un luogo, questo, che è diventato a tutti gli effetti un punto di riferimento –unico nel suo genere- dove, attraverso l’attività ludica, sportiva e ricreativa, si creano e si condividono eventi di socializzazione in grado di superare le barriere fisiche, sociali e culturali che risultano, per contro, difficilmente superabili nei “normali” contesti quotidiani.